25 indizi per capire se hai tirato i remi in barca

 

1) Prima litigavi con i tuoi genitori, adesso ti vesti come loro.

 

2) Indossi pantaloni di vigogna.

 

3) Indossi vestiti color carne.

 

4) Ti vanti di uscire tardi dal lavoro.

 

5) Confidi nella tredicesima.

 

6) Ricevere uno smartphone o un tablet dal datore di lavoro ti riempie di soddisfazione.

 

7) La tua serata ideale è una pizzata con sei coppie.

 

8) I tuoi discorsi pubblici riguardano al 95% il decorso delle gravidanze e i tecnicismi dell’allattamento.

 

9) Ti vanti di essere un avvocato.

 

10) Ti vanti di essere un commercialista.

 

11) Sul viso ti è spuntato un secondo mento. Talvolta anche un terzo.

 

12) Non guardi le stelle.

 

13) Non indossi più i jeans e le scarpe da ginnastica.

 

14) Non balli.

 

15) Conosci solo canzoni uscite nell’ultimo anno.

 

16) Se ti regalano un paio di Dr. Martens color ciliegia, non li indossi.

 

17) Scrivi su un blog, credendo di dire cose intelligenti.

 

18) Il tuo pepe e sale sembra solo molta forfora (forse lo è).

 

19) Necessiti di approvazione sociale.

 

20) Se bevi uno Spritz diventi molesto. Se bevi un Americano cominci a parlare il sanscrito. Se bevi un Negroni muori.

 

21) Quando vedi una persona che ha sette anni meno di te dici: “Ah, bei tempi”.

 

22) La domenica allo stadio è una finestra di libertà.

 

23) Credi molto nei regali di Natale.

 

24) Non baci in pubblico.

 

25) Dopo aver letto questa lista te la ridi pensando “ahahah, io sono proprio così!”. Non c’è niente da ridere. Scherzo, puoi ridere. Anzi no.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Alberto Fezzi

 

Lunedì 4/11, ore 17.00, Università di Giurisprudenza di Verona

Anteprima del libro "Come vincere tutte le cause", in occasione dell'inaugurazione del nuovo anno della Scuola Forense

 

 

Venerdì 13/12, ore 19.30, Libreria Minotauro, Verona

Presentazione del libro "Come vincere tutte le cause"