IO BALLO DA SOLO

(PERÒ MI GUARDO INTORNO)

IL LIBRO

(Bonaccorso Editore, 2006)

Prefazione di Gigi Rizzi

 

Se il rapporto con l’amore e con le donne fosse semplice e lineare non si girerebbero i film, non si scriverebbero le canzoni e nemmeno si scriverebbero i libri. D’altronde sul carattere delle donne si potrebbero scrivere enciclopedie più contorte e incomprensibili di tutti gli episodi di Matrix visti uno dopo l’altro.

A seguito del ritrovamento di un manoscritto di manzoniana memoria, anche se dimenticato da un giovane contemporaneo e non da un anonimo secentesco, l’autore trova lo spunto per narrare di donne normali e donne folli, di maniaci sessuali e uomini incredibilmente romantici, di incontri indimenticabili, di belle feste, discussioni inutili, sofferenze, gelosie, paranoie femminili e maschili, passioni travolgenti, di coppie e di single, di gioia e solitudine, di notti d’estate, cieli immensi, telefonate notturne, canzoni, fiori, attese, tradimenti, ubriacature, carezze, odio e, soprattutto, amore.

Il libro è preceduto da un folgorante ricordo del compianto Gigi Rizzi, playboy dal cuore grande.

“Alberto ha un sense of humour assolutamente unico, riesce a scrivere delle parolacce senza essere volgare, e qui aggiungo: “di cachemire si nasce”; parte in contropiede dal comico al romantico con una facilità incredibile. E’ un piccolo grande genio.”

 Gigi Rizzi


Alberto Fezzi

 

Venerdì 20 maggio ore 20.00

Libreria Il Minotauro, Verona

Presentazione del nuovo libro "La cura per dimenticarsi"

Giovedì 16 giugno ore 18.30

Caffè Mazzanti, Verona

Presentazione del nuovo libro "La cura per dimenticarsi" all'interno della rassegna "In libro veritas"