Tutti avvocati!

 

Qualche giorno fa, senza riuscire a trattenere un sorriso, ho letto una buffa dichiarazione dell’Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale, secondo cui la riforma della giustizia civile in via di approvazione vorrebbe consegnare l’assistenza legale stragiudiziale nelle mani degli avvocati, “favorendo ancora una volta la lobby degli avvocati” (proprio così: “favorendo ancora una volta” e “la lobby degli avvocati”!).

Innanzitutto, non vedo cosa ci sia di così scandaloso nel fatto che siano gli avvocati i soggetti scelti dal legislatore per fornire l’assistenza legale stragiudiziale ai cittadini: poiché questi poveruomini hanno studiato presso un’università di giurisprudenza per cinque anni, nel corso dei quali hanno sostenuto trenta esami di diritto, hanno poi svolto due anni di pratica forense, hanno infine affrontato e superato un esame scritto della durata complessiva di oltre venti ore vertente su materie giuridiche e un esame orale avente ad oggetto circa quattromila pagine che parlano di legge, direi che gli avvocati hanno tutto il diritto (ah ah!) di essere considerati i professionisti maggiormente qualificati ad offrire la consulenza stragiudiziale ai cittadini.

Quanto alla “lobby degli avvocati”, favorita “ancora una volta”, chiederei cortesemente ad una qualsiasi persona che non viva in un legal thriller di John Grisham ma sulla Terra, di delinearmi bene i contorni e l’influenza di questa lobby e di elencarmi tutte le numerosissime volte in cui questa potentissima lobby è stata favorita, perché io, invece, faccio parte di una categoria che nella stragrande maggioranza dei casi è alle soglie della povertà, paga cifre esorbitanti per i contributi previdenziali, è soffocata dalla concorrenza e dagli incombenti, viene ritenuta dal legislatore – nemmeno troppo nascostamente – come la causa di tutti i mali della giustizia (potete mettere tutti i filtri che volete al processo: mediazione, negoziazione, salto in un cerchio infuocato, ma non sono gli avvocati a non accordarsi e a voler fare le cause, sono i clienti; se volete cambiare la giustizia, dovete cambiare l’umanità, non eliminare gli avvocati), anche se poi è proprio sulla nostra categoria che si scaricano tutti i malfunzionamenti della giustizia medesima (prendiamo il periodo feriale dei magistrati, che dovrebbe essere ridotto: i giudici continueranno a rinviare le udienze ignorando la riduzione del periodo feriale perché il calendario delle udienze lo gestiscono a loro discrezione, l’unico effetto sarà che tra un’udienza e l’altra scadranno più velocemente i termini per il deposito delle memorie, e quindi gli unici a lavorare di più d’estate saranno gli avvocati).

Ma la cosa che mi colpisce maggiormente è questo affanno e questa pervicacia con cui diverse categorie aspirino a sostituirsi agli avvocati. Non ad altre categorie, solo agli avvocati.

I fruttivendoli non hanno mai preteso di operare a cuore aperto, né i bagnini di progettare grattacieli. Ma tutti, chissà perché, pretendono di fare gli avvocati. Esperti di infortunistica stradale, commercialisti, geometri, amministratori di condominio, bancari, ragionieri, notai, giornalisti. Tutti si sentono avvocati.

Tutti, in fondo, sono avvocati.

E io credo di sapere il motivo: perché, sotto sotto, credono che invece funzioni proprio come in un legal thriller di John Grisham, come in un film in cui Tom Cruise torchia Jack Nicholson, come se la professione di avvocato fosse, in fondo, solo un bel vestito e tante parole, come se non servissero tutti quegli anni di studio e di preparazione per difendere adeguatamente una persona.

Vi svelo un segreto: Tom Cruise non è un avvocato. Ma neanche Marco Travaglio, per dire.   

 

Scrivi commento

Commenti: 21
  • #1

    ANGEL (sabato, 22 novembre 2014 21:34)

    SEI FORTISSIMO E...MI PIACI !!

  • #2

    Alberto (venerdì, 28 novembre 2014 00:11)

    Grazie Angel of Harlem!

  • #3

    Paolo Foradori (lunedì, 05 gennaio 2015 14:54)

    Evviva gli avvocati bravi! Ed onesti! Abbasso gli azzeccagarbugli ( dass heisst Winkeladvocaten)!

  • #4

    Pier Giorgio (mercoledì, 13 maggio 2015 15:23)

    Ottima penna, stampo civilistico, moderato e allo stesso tempo incazzosoooo

  • #5

    Alberto (giovedì, 14 maggio 2015 00:12)

    Grazie Pier Giorgio!

  • #6

    Randa Heppner (mercoledì, 01 febbraio 2017 15:50)


    This website was... how do you say it? Relevant!! Finally I've found something which helped me. Appreciate it!

  • #7

    Gerard Autry (sabato, 04 febbraio 2017 02:53)


    Awesome blog! Is your theme custom made or did you download it from somewhere? A design like yours with a few simple adjustements would really make my blog shine. Please let me know where you got your theme. Thank you

  • #8

    Karolyn Castellano (sabato, 04 febbraio 2017 19:13)


    I have read some excellent stuff here. Definitely price bookmarking for revisiting. I wonder how much effort you set to create the sort of great informative web site.

  • #9

    Vincenzo Pellegrino (lunedì, 06 febbraio 2017 03:35)


    Good post. I learn something totally new and challenging on blogs I stumbleupon everyday. It's always helpful to read through content from other writers and use something from other sites.

  • #10

    Loyd Timm (lunedì, 06 febbraio 2017 13:24)


    Hi there, I found your website by the use of Google even as looking for a similar subject, your web site got here up, it looks good. I have bookmarked it in my google bookmarks.
    Hi there, simply was aware of your blog thru Google, and located that it is truly informative. I'm gonna be careful for brussels. I'll appreciate if you continue this in future. Numerous other people will likely be benefited out of your writing. Cheers!

  • #11

    Fallon Alcina (lunedì, 06 febbraio 2017 21:26)


    Thanks for the auspicious writeup. It if truth be told was a entertainment account it. Look advanced to more brought agreeable from you! By the way, how could we keep up a correspondence?

  • #12

    Lila Denk (martedì, 07 febbraio 2017 06:12)


    What i don't understood is actually how you're now not actually a lot more neatly-liked than you may be right now. You are very intelligent. You recognize thus significantly when it comes to this subject, made me in my opinion believe it from a lot of varied angles. Its like women and men don't seem to be involved unless it is something to do with Woman gaga! Your individual stuffs excellent. At all times handle it up!

  • #13

    Kelsie Hermanson (mercoledì, 08 febbraio 2017 14:51)


    Why people still use to read news papers when in this technological globe the whole thing is existing on web?

  • #14

    Chiquita Meli (mercoledì, 08 febbraio 2017 16:50)


    excellent points altogether, you just received a new reader. What might you recommend in regards to your put up that you made a few days ago? Any certain?

  • #15

    Stephine Golub (mercoledì, 08 febbraio 2017 21:59)


    Great blog here! Also your web site loads up very fast! What host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I wish my website loaded up as quickly as yours lol

  • #16

    Bethany Coombs (giovedì, 09 febbraio 2017 03:19)


    I simply couldn't leave your web site prior to suggesting that I actually loved the standard information an individual supply to your guests? Is gonna be again steadily to investigate cross-check new posts

  • #17

    Mia Chabolla (giovedì, 09 febbraio 2017 10:52)


    Link exchange is nothing else but it is simply placing the other person's website link on your page at suitable place and other person will also do same in favor of you.

  • #18

    Del Lever (giovedì, 09 febbraio 2017 12:21)


    Hello this is kinda of off topic but I was wondering if blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code with HTML. I'm starting a blog soon but have no coding know-how so I wanted to get guidance from someone with experience. Any help would be greatly appreciated!

  • #19

    Everett Wiles (giovedì, 09 febbraio 2017 18:10)


    You are so awesome! I don't believe I've truly read through something like that before. So great to find someone with a few genuine thoughts on this subject matter. Seriously.. thanks for starting this up. This web site is one thing that's needed on the internet, someone with some originality!

  • #20

    Jerry Fike (giovedì, 09 febbraio 2017 22:57)


    I'm amazed, I must say. Seldom do I encounter a blog that's both equally educative and entertaining, and let me tell you, you've hit the nail on the head. The issue is an issue that not enough men and women are speaking intelligently about. I'm very happy that I stumbled across this in my hunt for something concerning this.

  • #21

    Jesus Trask (venerdì, 10 febbraio 2017 03:08)


    Hello everyone, it's my first pay a quick visit at this web page, and article is really fruitful in favor of me, keep up posting these articles.

Alberto Fezzi

News

25.11.2017 

Uscita del nuovo romanzo "No!", già finalista, da inedito, al Torneo Letterario Io Scrittore 2017.

 

 

8.11.2016 

Guarda il book-trailer de "Le Addizioni Femminili"!

 

 

12.7.2016

"Le Addizioni Femminili" è stato selezionato tra i partecipanti al XXI^ Premio Letterario Internazionale "Scrivere per Amore".