Veronese Medio: il test

Quello che segue, è un test per verificare se sei un Veronese Medio: se ti riconosci in almeno cinque di questi assunti, lo sei. In questo caso, ti aspetto al bar.

 

Bevi per bere.

 

Sei veramente convinto che non ci sia mondo al di fuori delle mura di Verona.

 

Sei veramente convinto che non ci sia mondo al di fuori di te.

 

Nel weekend vai in Piazza Erbe anche controvoglia.

 

Pensi che l’Hellas sia la Juventus della serie B, ma se perde una partita lo vedi già in Lega Pro.

 

Sei di centrodestra, ancora leggermente berlusconiano contro ogni evidenza.

 

Nella stagione calda, mitizzi il Lago di Garda contro ogni evidenza.

 

Hai un’opinione su tutto.

 

Polemizzi.

 

Prediligi le sagre.

 

Spesso ti riunisci in gruppi, da solo ti senti perso.

 

Di Alberto Fezzi hai letto solo “Sognando un Negroni”.

 

Saluti solo se ti va.

 

Sei brusco nei rapporti con i concittadini, ma in vacanza ti apri molto.

 

Necessiti di molta quiete vicino a casa.

 

Ti pavoneggi ai galà.

 

Segui il potere.

 

Con un certo ritardo, segui le mode.

 

Fai notare.

 

Temi molte cose.

 

Hai bisogno di sicurezze.

 

Vuoi che si sappiano alcune cose di te, per lo più afferenti al denaro e alla felicità. Per il resto, vuoi riservatezza.

 

Sei generalmente, talvolta involontariamente, divertente.

  

Scrivi commento

Commenti: 0

Alberto Fezzi

 

Venerdì 20 maggio ore 20.00

Libreria Il Minotauro, Verona

Presentazione del nuovo libro "La cura per dimenticarsi"

Giovedì 16 giugno ore 18.30

Caffè Mazzanti, Verona

Presentazione del nuovo libro "La cura per dimenticarsi" all'interno della rassegna "In libro veritas"